E' scomparso Vincenzo Cellini

Categoria: Vita associativa Creato: Giovedì, 07 Maggio 2020 Stampa Email
Andrea Cellini in una foto degli anni '90 di Andrea Samartitani
In questi giorni difficili dobbiamo dar conto della perdita dell'amico Vincenzo Cellini, ex panathleta che ha partecipato alla vita del Club per 25 anni.
Iscrittosi nel 1992 aveva svolto in gioventù calcio e basket a livello dilettantisticio, diventando poi dirigente del Unione Sportiva Porta Mare - Frutteti.
Nato a Ferrara nel 1955 e lauereato in Economia e Commercio, la sua più grande passione era la fotografia, portata avanti fin dagli anni settanta. La frequentazione intellettuale con lo zio, l’architetto Carlo Bassi, lo portò a sviluppare una particolare sensibilità verso il territorio. Nel 1986 pubblicò il suo primo volume fotografico "Tra veli lontani delle nebbie", 31 fotografie nelle valli del Delta del Po. Sempre verso la metà degli anni ottanta lo troviamo fra i promotori del Centro Studi e Ricerche “Fotografia e Territorio”. Le sue opere sono state esposte anche a New York.
Il Presidente del Panathlon Club Ferrara, unitamente al Consiglio Direttivo e a tutti i soci, è vicino alla famiglia per l'improvvisa scomparsa.
 
La foto in apertura è dell'amico, del Club e di Vincenzo, Andrea Samaritani, che frequentava con lui il Centro Studi e Ricerche "Fotografia e Territorio", quella sotto delle stresso Cellini, scattata ad inizio di questo bruttissimo aprile.

Una delle ultime foto di Vincenzo Cellini, pubblicata ad inizio aprile

 
Visite: 263